More stories

  • in

    Firefox disabiliterà la riproduzione automatica dei video

    Mozilla, la fondazione senza scopo di lucro dietro al browser Firefox, lunedì ha annunciato novità che miglioreranno la tua esperienza di navigazione, bloccando la riproduzione automatica degli audio/video. In effetti, quanto è fastidioso quando, mentre te ne stai tranquillo sul web all’improvviso parte l’audio di un video? Chris Pearce, un ingegnere Mozilla, ha affermato che con l'arrivo di Firefox 66 per desktop e Android, il browser impedirà automaticamente la riproduzione di video quando apri una pagina web, a meno che tu non voglia cambiare tale impostazione. La nuova funzionalità di Firefox 66 - la cui uscita è prevista il 19 marzo - non avrà alcun impatto sui servizi di videoconferenza come Zoom o Skype. Firefox 66, infatti, consentirà ai siti web di riprodurre automaticamente audio e video se in precedenza avevi già autorizzato la videocamera o il microfono.
  • in

    Trapelano video con processi di riparazione interni di iPhone e MacBook

    Undici video che approfondivano la descrizione dei processi di riparazione per iPhone X, MacBook Pro, iMac Pro (ed altro), sono trapelati su Youtube. Caricati su un canale di proprietà dell'utente "Arman Haji" circa un mese fa (probabilmente prima mantenuti privati e poi resi pubblici nelle ultime ore), gli 11 video mostrano come il team di assistenza Apple possa effettuare riparazioni sui dispositivi. In tutti i clip possiamo vedere un tecnico che parla alla telecamera spiegando ogni fase delle procedure di riparazione di Apple, incluso l'uso di strumenti normalmente disponibili solo per l'assistenza Apple e i fornitori di servizi autorizzati Apple. Il colosso californiano, non ha subito risposto a una richiesta di commento ma, nel giro di poche ore, ha richiesto la cancellazione dei video e la chiusura del canale YouTube in questione. A giudicare dalla presenza di copyright e degli strumenti utilizzati per l’assemblaggio e riparazione sembra fossero video autentici, interni e privati. Se ciò corrisponde a realtà, allora Apple ha molto di cui essere arrabbiata. La società ha, infatti, combattuto a lungo contro il diritto di terze parti, non autorizzare, a riparare i propri dispositivi. Altri Canali Youtube, nel frattempo, hanno salvato i video e li hanno ripubblicati. Prima che venga cancellato anche questo, puoi CLICCARE QUI per vederne uno.  
  • in

    WhatsApp consente di riprodurre i video di Facebook e Instagram all’interno dell’app

    Grazie ad un nuovo aggiornamento, WhatsApp ti consentirà di riprodurre i video di Facebook e Instagram direttamente dall’app. Adesso, dunque, se mentre chatti con qualcuno riceverai il link di un video, facendoci tap sopra non sarai più mandato in altre app ma potrai guardare il video mentre continui a chattare.

    Facebook ha lavorato per integrare le sue varie app, offrendo agli utenti un controllo più uniforme sui loro contenuti su Facebook, Instagram e WhatsApp.

    La nuova funzionalità fa parte dell'ultimo aggiornamento iOS di WhatsApp che aggiunge, tra le altre cose, anche la possibilità di aggiungere e revocare i privilegi di amministratore di altri utenti in una chat di gruppo. L’aggiornamento per Android non è ancora stato rilasciato.