More stories

  • in

    iOS 13, finalmente presentato al WWDC

    Lunedì, a San Jose (in California), ha avuto luogo la Worldwide Developer Conference (WWDC) 2019 durante la quale Apple ha presentato tantissime novità. Nello specifico, oggi vi parleremo di iOS 13, che migliorerà significativamente le prestazioni del tuo iPhone. Un esempio? le dimensioni delle app verranno ridotte del 50%, gli aggiornamenti fino al 60% ed è stato promesso che le app si apriranno due volte più velocemente. Per chi ha device con chip A9 (e superiori) sono arrivate le nuove momoji, che saranno finalmente supportate anche da app di terze parti in quanto verranno salvate direttamente nella tua tastiera. Anche la fotocamera si trasforma, aggiungendo nuove modalità ritratto per dare una nuova profondità ai tuoi scatti. Ebbene sì, anche Siri si è rifatta il look: avrà ora una voce meno metallica ed interagirà maggiormente con l’interlocutore. Come anticipato, ci sono novità anche per Safari (i file scaricati dal browser potranno essere salvati direttamente su iCloud), il limite di 200 MB per il download delle app è stato eliminato ed è stata introdotta la modalità dark per il sistema operativo e app. La cosa bella è che queste sono solamente alcune delle novità introdotte mentre, la notizia cattiva, è che dovremmo aspettare l’autunno per averlo sui nostri device.
  • in

    Quali saranno le novità  di iOS 13?

    Stando alle indiscrezioni trapelate da Bloomberg, iOS 13 poterà importanti novità che renderanno il tuo device molto più simile a un computer. Sono 5, in particolare, le funzionalità volte a migliorare l’usabilità, vediamole brevemente. La prima è l’implementazione della tanto attesa modalità scura per l'uso notturno, attivabile mediante il “centro di controllo”. Sono previste nuove funzionalità per iMessage che lo renderanno più simile a WhatsApp, grazie all’aggiunta delle foto profilo e del nickname personalizzabile, così come la possibilità di inviare le Animoji e Memoji in forma di adesivo. Sembra confermata anche la nuova app, di cui vi abbiamo già parlato, che unirà "Trova il mio iPhone" e "Trova i miei amici" in un'unica app che potrebbe includere anche il supporto per il tracciamento degli oggetti personali dotati di Bluetooth. Si vocifera, inoltre, che sarà possibile utilizzare gli iPad come secondo schermo Mac, il che consentirebbe agli utenti di estendere lo schermo del desktop del Mac e visualizzarne così le notifiche. Infine, iOS 13 potrebbe introdurre alcune funzionalità per rendere iPhone e iPad più come un Mac: ad esempio, la possibilità di accedere a un semplice elenco di tutti i file scaricati tramite Safari. Sono molte, quindi, le novità in arrivo…saranno tutte confermate? Lo scopriremo il 3 giugno!