in

iOS 14? Supporterà gli stessi iPhone di iOS 13

Uno degli aspetti negativi del possedere un device Apple non di ultima generazione è sicuramente il fatto che, dopo ogni aggiornamento, è una continua catastrofe: batteria scarica in poche ore ed iPhone rallentati. Questo sempre che l’aggiornamento sia compatibile! Le cose, però, sembra stiano per cambiare. Durante il prossimo WWDC di giugno, infatti, Apple dovrebbe presentare iOS 14 e iPadOS 14. Nell’attesa che arrivi quel momento, però, il francese sito web iPhonesoft ha rivelato alcune indiscrezioni: sembrerebbe che iOS 14 supporterà tutti i dispositivi che attualmente supportano iOS 13 (inclusi iPhone 6s, iPhone 6s Plus ed iPhone SE). Per quanto riguarda la gamma di iPad, invece, sembrerebbe che Apple abbandonerà il supporto per iPad mini 4, originariamente introdotto a settembre 2015 e iPad Air 2, introdotto a ottobre 2014. La notizia è ovviamente da prendere con le pinze, visto che ad oggi non vi è una conferma ufficiale. Speriamo però che Apple voglia finalmente mantenere “vivi” i nostri vecchi device!

 

Apple ha abbandonato i piani per implementare backup iCloud crittografati end-to-end

Google ora risolverà i tuoi problemi Android direttamente su Twitter