in ,

eSIM? In arrivo anche in Italia

Se ne sente tanto parlare ma in pochi sanno di cosa si tratta, eppure le eSIM (embedded-SIM) stanno per arrivare sul mercato italiano. Com’è facile intuire, stiamo parlando di schede sim con le stesse funzioni di quelle tradizionali, con l’unica differenza che sono virtuali e direttamente integrate negli smartphone. Per poterle attivare basta scansionare un QR code ed il gioco è fatto. In Italia, al momento, abbiamo una sottospecie di eSIM Vodafone per gli Apple Watch ma, le sim virtuali vere e proprie, arriveranno solo il prossimo anno e Wind e Tim saranno i primi operatori a supportarle. In attesa di un annuncio ufficiale, al momento è difficile stimarne i costi anche se, secondo alcune fonti, il costo si aggirerà intorno ai 10-15€, a seconda se l’utente acquisterà una nuova sim o farà il passaggio da una sim tradizionale ad una virtuale. Quali sono i vantaggi? Prima di tutto, lo spazio che potrà essere utilizzato dai produttori per migliorare le batterie, schermi e sensori vari. Le sim inoltre, ed i relativi dati, non potranno più essere perse: con una semplice telefonata al proprio operatore si potranno recuperare i dati non salvati. Non da ultimo, vogliamo pensare a tutta la plastica che verrà risparmiata?eSIM, ti stiamo aspettando!

 

 

Trasforma il tuo iPhone in una chitarra