More stories

  • in

    Google ora risolverà i tuoi problemi Android direttamente su Twitter

    Bisogno di un aiuto urgente? Google ha lanciato un nuovo servizio per aiutare gli utenti Android tramite Twitter. Come funziona? Ti basterà scrivere un tweet con la tua domanda accompagnata dall'hashtag #AndroidHelp per far sì che un membro del team di supporto di Google ti possa rispondere tramite l'account @Android ufficiale. Si tratta sicuramente di un nuovo servizio molto utile anche se non è chiaro come Google gestirà il volume di tweet o filtrerà lo spam. Come notano gli sviluppatori XDA, infatti, molti utenti hanno già iniziato ad utilizzare l'hashtag per porre domande molto specifiche su determinati smartphone, a cui il team di Google potrebbe non essere in grado di rispondere. Tuttavia, sembra che diversi utenti della community stiano usando l'hashtag per trovare le persone in difficoltà e dare una mano. Il team di supporto di Google non sta ancora rispondendo alle domande ma, visto l'entusiasmo di tutti gli utenti, potresti ricevere una risposta molto prima di quanto ti aspetteresti, anche se non proviene dall'account ufficiale.
  • in

    Il tema scuro di WhatsApp è finalmente arrivato!

    Sembra passata un'eternità da quando abbiamo sentito, per la prima volta, che il team di WhatsApp avrebbe introdotto la dark mode per i dispositivi Android. Per fortuna, sembra che la società sia pronta a distribuire questa “nuova” funzionalità ad alcuni utenti. WABetaInfo, infatti, ha individuato il tema scuro nell'ultimo aggiornamento beta di WhatsApp (2.20.13 - che può essere scaricata da APK Mirror). Al contrario di altre app, la modalità scura di WhatsApp utilizza tonalità scure (più sul grigio) invece di diventare completamente nera, il che può risultare un po' deludente. Il nuovo tema può essere abilitato manualmente o, se il tuo device ha Android 10, il passaggio avverrà in maniera automatica: WhatsApp diventerà automaticamente scuro quando abiliti la modalità scura a livello di sistema. Vale lo stesso anche per gli utenti Android Pie e versioni precedenti, per i quali il tema partirà in automatico quando si abiliterà la funzione risparmio energetico. Chissà se, per il futuro, WhatsApp adotterà un tema più dark? Ok, forse è chiedere troppo, per il momento accontentiamoci di questo!  
     
  • in

    Google leggerà  presto i siti web

    In che senso? Google ha da poco annunciato, al Consumer Electronics Show (CSE) 2020 di Las Vegas, che Google Assistant sarà presto in grado di leggere le pagine web e persino di tradurle se sono scritte in un'altra lingua (le lingue supportate sono ben 42). Quello che dovrai fare è solo aprire un sito web con Chrome su un telefono Android e quindi dire "Ehi Google, leggilo" o "Ehi Google, leggi questa pagina”. Questa nuova funzionalità sarà sicuramente molto utile per tutti nel quotidiano, se ad esempio vuoi leggere un articolo mentre sei impegnato a fare altro ma, soprattutto, ciò potrebbe offrire un accesso più facile alle informazioni per le persone con disabilità visive. Google inoltre ha comunicato di voler "includere le funzionalità di scorrimento automatico e di evidenziazione del testo", anche se ciò avverrà probabilmente in un secondo momento. La funzione verrà implementata entro la fine dell'anno e, poiché si basa su Google Assistant, sarà esclusiva per i telefoni Android. T’immagini che strano sentire un intero articolo letto dalla voce di di Google Assistant?  
  • in

    Il Dipartimento di Giustizia indaga sull’acquisizione Fitbit di Google

    Il recente accordo di Google per l'acquisizione della società di dispositivi indossabili Fitbit, ha subito un leggero rallentamento in quanto è al vaglio del Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti. L’accordo ha un valore di circa $ 2,1 miliardi e sta generando diverse preoccupazioni circa la quantità di informazioni, pressoché illimitate, a cui potrebbe avere così accesso Google. Si teme quindi un accesso senza precedenti ai dati dei consumatori. Diverse associazioni sulla privacy e sui diritti dei consumatori hanno sollecitato il governo a bloccare l'acquisizione di Fitbit da parte di Google e, il capo dell'antitrust del Dipartimento di Giustizia, Makan Delrahim, ha lasciato intendere che la privacy avrà un peso importante per l’indagine. Indagini di questo tipo non sono nuove nel settore tecnologico. Facebook, Amazon e Apple sono stati tutti soggetti a tali procedimenti. L'acquisizione di Fitbit potrebbe però significare qualcosa di più per Google, la quale ha già tantissimi nostri dati che riguardano quasi tutti gli aspetti della nostra vita: dallo shopping a dove ci troviamo, a cosa cerchiamo su internet. Tu cosa ne pensi?  
  • in ,

    Waze lancia la funzione di allarme neve

    “L’inverno sta arrivando” e con esso anche le strade ghiacciate, che tutti vorremmo risparmiarci ben volentieri. Così Waze, anticipando i tempi, ha annunciato oggi il lancio di una nuova funzionalità per aiutare i conducenti ad essere al sicuro in condizioni di neve. Gli utenti di Waze in tutto il mondo saranno, quindi, ora in grado di segnalare, in tempo reale, quando una strada non sia stata ancora pulita dagli spazzaneve e sia quindi pericoloso percorrerla. Questa nuova funzione, infatti,  è stata progettata per aiutare i conducenti a rimanere al sicuro ed aiutarli a pianificare percorsi alternativi. Secondo una ricerca commissionata da Waze, il 52% degli inglesi ha infatti scelto di non guidare o salire in auto a causa della neve. Ron Wiesengrun, Senior Product Manager di Waze, ha dichiarato: “Waze è impegnata a mantenere i conducenti al sicuro sulla strada, soprattutto nei mesi invernali, quando il tempo è avverso e nevoso. Gli avvisi di pericolo meteorologico sono alcuni dei rapporti più comuni inviati dalla community di Waze. Siamo davvero lieti di presentare la funzionalità stradale non spazzata in modo che i conducenti siano preparati per tutte le eventualità nel loro viaggio”. Che dire, Waze si fa sempre più utile ed interessante. Complimenti!  
  • in

    Google Play annuncia le migliori app, giochi e film del 2019

    Con l'anno che sta per concludersi nel giro di poche settimane, è di nuovo tempo di bilanci. Google ha così pubblicato, da pochissime ore ed in contemporanea con Apple, il Best of 2019 del Play Store in merito ad app, giochi, film, programmi televisivi e libri/audiolibri. Le votazioni si erano aperte l’11 novembre e, per due settimane, è stato possibile esprimere la propria preferenza in 4 diverse categorie. L’app decretata come la migliore è “Ablo”, un servizio che ti consente di fare nuove amicizie in tutto il mondo, che stimola la tua crescita personale facendoti anche divertire. Call of Duty: Mobile ha invece vinto nella categoria miglior gioco, sorprendendo per il proprio gameplay ed esperienza di gioco. Le app vincitrici sono davvero tante e tutte meritevoli. Le app sono davvero tante, clicca sul nome per essere collegato allo store. Pronti per l'elenco!
    Miglior app 2019:
    • Ablo - Abbatti le barriere linguistiche: Ablo ti permette di conversare con nuovi amici di tutto il mondo. Se decidi di chattare con il tuo amico di penna casuale, l'app traduce in tempo reale ogni messaggio.
      Migliori app per tutti i giorni 2019:
    • Boosted - Organizza le tue attività, tieni traccia del tempo che trascorri su di loro e ottieni informazioni su come usi il tempo visualizzando statistiche intuitive.
    • Scripts di Drops - rende divertente leggere e scrivere in una nuova lingua. Impara i caratteri cinesi, l'alfabeto coreano o il sistema di scrittura giapponese con fantastiche illustrazioni minimal e minigiochi dal ritmo serrato.
    • Mubert - utilizza la tecnologia brevettata di intelligenza artificiale e il database di esempio fornito dagli utenti per generare musica elettronica sperimentale, adattata perfettamente a ciascun ascoltatore.
    • Omio - l tuo viaggio in un click: confronta e prenota biglietti di treni, autobus e voli in una sola ricerca.
    • Plant Nanny² - tiene traccia di quanta acqua si beve - ogni bicchiere inoltre irriga le piante dell'app in modo che entrambi possano prosperare!
    • Post-it® - porta la semplicità del Post-it® Note sul tuo smartphone e tablet. Sia che usi Post-it® Notes per la collaborazione o per prendere appunti personali, l'app Post-it® ti aiuta a mantenere questo slancio.
      Migliori app per la crescita personale:
    • Scripts di Drops - rende divertente leggere e scrivere in una nuova lingua. Impara i caratteri cinesi, l'alfabeto coreano o il sistema di scrittura giapponese con fantastiche illustrazioni minimal e minigiochi dal ritmo serrato.
    • SleepTown - SleepTownse soffri di insonnia e vuoi raggiungere un programma di sonno sano e regolare. SleepTown è la soluzione migliore.
    • Smarter - Dai una spinta alla tua mente e diventa più intelligente migliorando le tue abilità con questo divertentissimo gioco di logica e memoria.
    • Wisdo - Condividi il tuo viaggio unico, connettiti in pochi secondi con le persone che hanno percorso il tuo percorso e hanno aiutato gli altri e, nel tempo, restituiscono agli altri!
    • Yoga per principianti assoluti - Se stai per salire sul tuo tappetino yoga per la prima volta - Benvenuto/a! Namaste! Sei arrivato nel posto giusto!
      Migliori tesori nascosti:
    • Big Bang AR - Parti per un epico viaggio interattivo attraverso la nascita e l'evoluzione dell'universo, grazie alla tecnologia della realtà aumentata.
    • Morphin - un'app divertentissima per mettere il tuo viso su tutte le più famose GIF in circolazione.
    • Ruff - l'app di scrittura per annotare al volo.
    • MashApp - Una piattaforma per improvvisatori, burloni, comici e fumetti stand-up e altri che adorano ridere ed esprimersi usando ironia e umorismo. Basta scegliere uno dei video di apertura che vedi nel tuo feed e registrare il tuo pugno video come risposta.
    • Swoot - l'app podcast in cui puoi vedere cosa ascoltano i tuoi amici. Se sei nuovo ai podcast o un ascoltatore di lunga data, Swoot è il modo migliore per scoprire i podcast che ami e condividerli con gli amici.
      Migliori app per lo svago:
    • Goovepad - Diventa un DJ con Groovepad! Dai vita ai tuoi sogni musicali creando facilmente musica groovy e soave!
    • Editor Video - Con Effetto Glitch Video, potete distorcere facilmente i video in modo artistico. Solo un tocco, scegli uno tra i multi effetti glitch in tempo reale e tieni premuto per applicarlo nella registrazione video.
    • Pottery.ly 3D - un gioco di ceramiche super rilassante che ti permette di creare le tue ceramiche uniche. Puoi modellare le tue ceramiche come preferisci e puoi scegliere la texture in cui desideri che siano.
    • Ablo - Abbatti le barriere linguistiche: Ablo ti permette di conversare con nuovi amici di tutto il mondo. Se decidi di chattare con il tuo amico di penna casuale, l'app traduce in tempo reale ogni messaggio.
    • Enlight Pixaloop - Crea foto in movimento e scopri un tipo di animazione fotografica unico. Anima le tue foto e riempile magicamente di vita con Pixaloop, l'app di animazione numero 1.
      App Google Play 2019:
    • Editor Video - Con Effetto Glitch Video, potete distorcere facilmente i video in modo artistico. Solo un tocco, scegli uno tra i multi effetti glitch in tempo reale e tieni premuto per applicarlo nella registrazione video.
      Gioco Google Play 2019:
    • Call of Duty®: Mobile - progettato esclusivamente per dispositivi mobile. Gioca con modalità e mappe multigiocatore iconiche quando vuoi.
      Migliori giochi competitivi:
    • Brawl Stars - Combatti in solitaria o assieme a degli amici in svariate modalità in meno di tre minuti. Sblocca e migliora decine di brawler dotati di potenti abilità speciali.
    • Rumble Stars Calcio - Gioco di calcio multiplayer esplosivo, con pazzeschi elementi di fisica: un gameplay facile da imparare, ma difficile da padroneggiare!
    • Tacticool - Prendi una macchina, scegli i tuoi amici e sconfiggi i tuoi nemici in questo intenso sparatutto mobile 5v5 con fisica in tempo reale, ambiente distruttibile e battaglie frenetiche.
    • Call of Duty®: Mobile - progettato esclusivamente per dispositivi mobile. Gioca con modalità e mappe multigiocatore iconiche quando vuoi.
    • Tennis Clash - Competi contro amici e familiari in divertenti tornei di livello mondiale. Tennis Clash è un fantastico gioco a 2 giocatori con partite da 3 minuti!
      Migliori giochi Indie:
    • Ailment - un gioco d'azione in pixel art che si svolge su un'astronave in una galassia lontana. Il personaggio principale si sveglia su un'astronave dopo essere stato incosciente per tre giorni e tutto il suo equipaggio è diventato nemico.
    • Chuchel - un gioco di avventure comiche dai creatori di Machinarium, Botanicula e Samorost. Unisciti al peloso eroe Chuchel e al suo rivale Kekel nella ricerca della preziosissima ciliegia e affronta numerosi enigmi e sfide complicate! (4,99€).
    • Grimvalor - Fatti strada attraverso le orde di oscurità e sconfiggi i temibili guardiani di Re Valor in questa avventura RPG mozzafiato!
    • Stardew Valley - Trasferisciti in campagna e inizia una nuova vita in questo premiato GdR agricolo a finale aperto! Oltre 50 ore di contenuti (8,99€).
    • Tiny Room Stories - Esplora la città, trova indizi, risolvi enigmi, apri le serrature per avanzare nelle tue indagini. Il gioco è una miscela di fuga dalla stanza e ricerche classiche.
      Migliori giochi casual:
    • Angry Birds Dream Blast - La vita è un sogno con bolle da far scoppiare in un nuovo rompicapo con uno stile mai visto in un gioco di Angry Birds.
    • Golf Peaks - un gioco di piccoli enigmi in cui dovrai scalare montagne giocando a golf. Usa le carte per muovere la palla, risolvi più di 120 puzzle e conquista le cime. (3,09€)
    • Mario Kart Tour - In questo nuovo Mario Kart, Mario e i suoi amici girano il mondo gareggiando su circuiti ispirati a città vere e sulle classiche piste di Mario Kart.
    • Toy Story Drop! - Aiuta Woody, Buzz e gli altri amatissimi personaggi, classici e nuovi: sblocca le loro storie un episodio alla volta e avventurati con loro nella Camera di Andy, al Pizza Planet e tanti altri posti caratteristici.
    • Vineyard Valley - Sei alla ricerca di romanticismo, mistero e rompicapi? Progetta e restaura il resort e risolvi stimolanti rompicapi nel nuovo colorato ed esplosivo gioco di abbinamenti.
      Migliori giochi innovativi:
    • Archero - vesti i panni Lone Archer, l'unico arciere in grado di resistere e sconfiggere le forze malvagie in arrivo.
    • Assassin's Creed Rebellion - è il GDR strategico ufficiale per dispositivi mobili dell'universo di Assassin's Creed.
    • Auto Chess - Sfida le tue abilità strategiche contro altri 7 giocatori contemporaneamente e prova le tue abilità per adattare le tue strategie in tempo reale.
    • Minit - una strana piccola avventura giocata sessanta secondi alla volta. Viaggia e scopri innumerevoli segreti e sconfiggi nemici pericolosi. (5,49€)
    • The Elder Scrolls - Un classico “dungeon crawler” rivisitato. Gli agenti migliori dell’Impero, sono stati esiliati e, tornato nella tua città natale, scopri che è stata distrutta.
         
  • in ,

    Apple e Google costrette a cambiare la mappa della Crimea

    Le questioni politiche internazionali sono spesso molto complicate e, le grandi aziende, devono adattarsi ai vari cambiamenti. È questo caso della vicenda dell’annessione della Crimea alla Russia, le cui controversie e in un certo senso anche gli eventi stessi sono ancora in corso ma, aziende come Apple e Google non hanno il lusso di poter aspettare ed hanno dovuto aggiornare le proprie mappe. Entrambe, in passato avevano considerato la Crimea come parte dell'Ucraina ma la Russia ha presentato denunce ufficiali e così sono dovute ricorrere ai ripari, entrambe adottando una politica diversa. Apple, infatti, per chi si trova in Russia ed aprirà le sue app Mappe e Meteo vedrà la Crimea come parte della Russia. Se invece visualizzi le mappe fuori dal territorio russo, sia Apple che Google hanno deciso di assumere una posizione neutrale: la penisola di Crimea apparirà, infatti, come né russa né ucraina, sia su mappe di Apple che Google Maps. Sembra assurdo ma è stata l’unica soluzione per rendere tutti felici e non violare la legislazione russa.
       
     
  • in

    Gli Stati Uniti concedono un’altra proroga a Huawei

    Vi avevamo già parlato del cosiddetto “Huawei ban” da parte del governo statunitense ma, nelle ultime ore, vi è stato un aggiornamento: la società cinese ha infatti ricevuto un'altra proroga che rende così nulla la precedente ordinanza dell’amministrazione Trump. Dunque, dopo una proroga di 90 giorni scaduta ad agosto, il segretario al commercio Wilbur Ross ne ha concessa un’altra e, salvo un altro cambiamento, il divieto ora entrerà in vigore dopo il 16 febbraio 2020. "L'estensione della Licenza generale temporanea non avrà un impatto sostanziale sull'attività di Huawei in entrambi i casi", ha detto un portavoce di Huawei in una nota, affermando inoltre che “questa decisione non cambia il fatto che Huawei continua a essere trattata ingiustamente”. Va però sottolineato che, questa proroga, riguarda solo la copertura 4G per le aree “di campagna” degli States, al fine di evitare che rimangano senza connessione. Cosa succederà tra 3 mesi? Che impatto avrà per i rapporti commerciali di entrambi i paesi? Non ci resta che aspettare e vedere.
  • in

    L’aggiornamento di WhatsApp “scarica la batteria” dei telefoni Android

    Se hai notato che la batteria del tuo telefono Android si esaurisce rapidamente, potrebbe esserci un'app in particolare da incolpare. Di recente, diversi utenti Android hanno infatti notato che WhatsApp, in seguito all’ultimo aggiornamento, stia consumando la batteria dei propri device. La maggior parte dei telefoni interessati sono OnePlus, ma anche altri modelli, tra cui Samsung Galaxy S10e, Galaxy S9, Google Pixel 3 e Pixel 4 hanno avuto lo stesso problema. Un utente di OnePlus 6, per esempio, ha scritto che dopo l'aggiornamento alla versione di WhatsApp che presenta la funzione “sblocca con impronta digitale", il suo telefono gli ha mostrato di aver utilizzato WhatsApp per 1,5 ore anche se l'aveva effettivamente aperto per un solo minuto. Addirittura, un utente che utilizza Redmi Note 5 Pro ha notato che la sua batteria è diminuita dal 74% al 19% a causa dell'attività dell'app di messaggistica in background. Molti si sono ingegnati per risolvere il problema cancellando la cache e i dati dell'app e scaricato la versione 2.19.325. Se vuoi verificare anche tu, vai su Impostazioni> Batteria sul tuo telefono Android. Tocca il menu di overflow a tre pulsanti nell'angolo in alto a destra dello schermo e fai tap su “Uso della batteria”, dove puoi controllare le varie percentuali di utilizzo.
     
  • in

    Google Chrome nuovo aggiornamento in arrivo

    Google Chrome si sta rifacendo il look, riprogettando l’interfaccia della funzionalità di completamento automatica che molti utenti trovano decisamente utile. Questa funzione, infatti, consente di memorizzare le password, le informazioni dei vari account, gli indirizzi e le carte di credito e di debito. Ciò è molto utile non solo per far risparmiare tempo prezioso, ma può anche essere utile nel caso ti dimenticassi alcune password. Android Police è stata la prima a individuare le modifiche all'interfaccia utente dell’autocompletamento: la nuova interfaccia rimuove la selezione delle password da una lista scorrevole ed integra, invece, indirizzi e metodi di pagamento nella parte alta della tastiera dello smartphone dell'utente. Ad esempio, se vai su un sito e vuoi inserire una password, con la nuova interfaccia vedrai l'account e la password pertinenti visualizzati nella parte superiore della tastiera, offrendoti un rapido e sicuro accesso. Il nuovo look è molto più pulito dell'attuale sistema di riempimento automatico di Chrome che spesso stride con il poco spazio sul display di un dispositivo, in particolare sui dispositivi mobili. Quando sarà disponibile? La prossima versione di Chrome (79) dovrebbe atterrare per tutti gli utenti il 10 dicembre.
     
  • in

    Google lancia l’app Android Auto per utenti Android 10

    Google ha recentemente integrato Android Auto al sistema operativo Android 10, eliminando la necessità di un'app separata. Ciò è stato probabilmente fatto con l’intento di spingere Google Assistant, del quale però non si hanno ancora avuto notizie. Così, al fine di evitare di lasciare gli utenti di Android 10 orfani, a settembre Google ha promesso che avrebbe rilasciato una nuova apposita app. Detto fatto: l’app, dal nome "Android Auto per i telefoni”, è adesso disponibile sul Play Store ma è compatibile solo con alcuni dispositivi Android 10. L’icona è rimasta la stessa dell’app precedente e ti consentirà, appunto, di usare Android Auto sullo schermo del tuo smartphone. BigG ci tiene però a sottolineare che “se hai Android 10 e un'auto compatibile con Android Auto, puoi proiettare contenuti sul display dell'auto senza scaricare questa app. Per iniziare devi semplicemente collegare il telefono”. Intanto Google sta anche lavorando su un sistema operativo Android Automotive incorporato che inizierà a comparire nelle auto prodotte da Volvo, Renault-Nissan e General Motors nei prossimi anni, eliminando completamente la necessità di uno smartphone.
     
Load More
Congratulations. You've reached the end of the internet.