in

Apple pensa ad una nuova app “Trova il mio iPhone” che traccerà  i dispositivi non Apple

Secondo quanto riportato da 9to5Mac, Apple sta lavorando per combinare i servizi “Trova il mio iPhone” e “Trova i miei amici” in un’unica app disponibile sia su iOS che Mac. Il servizio sarà in grado di tracciare una vasta gamma di dispositivi, anche non Apple, grazie a un nuovo prodotto hardware che ti consentirà di associare qualunque dispositivo al tuo account iCloud e poter impostare, quindi, le notifiche se l’oggetto si allontana troppo o condividere la sua posizione con gli amici. Il nuovo servizio, inoltre, sarà in grado di monitorare i tuoi dispositivi anche quando non sono connessi a Internet. La sezione “Trova i miei amici”, invece, sarà molto simile a quella auttuale ma, si vocifera, sarà possibile condividere la tua posizione e richiedere ai tuoi amici/famiglia di condividerla con te. L’app ti consentirà inoltre di impostare notifiche quando un amico visita o lascia una determinata località (con il suo permesso ovviamente). Non si sa ancora quando questa nuova applicazione sarà rilasciata ma 9to5Mac ipotizza che la nuova app possa essere annunciata insieme agli iPhone 2019 a settembre.

 

Una calcolatrice scientifica completa direttamente sul tuo iPhone

Samsung rinvia il lancio di Galaxy Fold