in

Apple continua a lavorare su display “ibridi”

Depositato un nuovo brevetto

A causa, forse, del desiderio di massimizzare l’efficienza energetica in tutte le aree, Apple ha pubblicato un nuovo brevetto no. 20,190,131,356 per un display “ibrido” che unisca la tecnologia OLED e quantum-dot LEDs. Ma di cosa si tratta? Per farla breve, i punti quantici sono particelle fotoluminescenti incluse in un display TFT con retroilluminazione LED che può produrre colori più brillanti e più vivaci. Sebbene sia disponibile negli attuali televisori QLED, la tecnologia viene utilizzata, per adesso, solo per migliorare la retroilluminazione, anziché per illuminare i singoli pixel. Questa tecnologia, inoltre, offre un processo di produzione più snello (e quindi più economico) oltre che una maggiore resa gravando meno sulla batteria. Ci vorrà, tuttavia, un po’ di tempo prima che la produzione diventi economica per la produzione di massa.

Trasforma il tuo iPhone in uno scanner

Cosa aspettarsi al prossimo Google I/O 2019?