in

Google sta per rimuovere app con accesso ad SMS e chiamate

Il gigante della tecnologia americana ha recentemente annunciato il Project Strobe, un’iniziativa volta a limitare l’accesso ai dati degli utenti. Il team di Android, pertanto, sta rimuovendo ufficialmente le app che richiedono l’accesso ad SMS o registro chiamate, al fine di garantire che i dati sensibili e le autorizzazioni siano adeguatamente protetti. Mantenere i dati degli utenti al sicuro è fondamentale per il successo di Android. Considerati i vari malware annidati e scoperti da poco nel PlayStore, questa nuova politica farà sentire le persone meno diffidenti nei confronti di Android. L’obiettivo, infatti, è che gli utenti comprendano e concordino che determinati dati sono necessari per il corretto funzionamento di alcune app come Cerberus, ACR Call Recorder e Tasker ecc, per le quali nei prossimi mesi potresti di nuovo dover prestare il consenso al trattamento dei dati. Sembra noioso ma, questa volta, il team di sviluppo di Android sembra fare del suo meglio per proteggere i dati degli utenti.

iPhone 2019: tripla fotocamera e flash circolare

Registratore di suoni